hidden side

sky catching --- afferrando il cielo Per commentare: View my FriendFeed no(b)logo
facebook
twitter
dinamiche flickriane
No(b)logo su youtube
hidden side - Flickriver hidden side - Flickriver
hidden side - Flickriver
Favorite su Flickr hidden side - Flickriver
usa Google Analytics Wikio contro ogni legge razziale - NO al commissario speciale Rom
Recent Tweets @hiddenside
Posts I Like

(via Bucket)

… Mauro continua a disegnare in direzione ostinata e contraria alla corrente del marketing delle opinioni.

Dopo la morte di Foley, c’è il ricatto morale: o con gli USA o con l’ISIS! Come se gli uni non avessero colpa dell’esistenza dell’altro.

Tutto è incerto. A cominciare dalla sua identità ufficiale, non ha un documento, non esiste né Italia né in Macedonia, dove è nata senza che i genitori l’abbiano denunciata all’anagrafe. (via Il dramma di Giuba rinchiusa al Cie di Fiumicino. Cinque figli l’attendono nella sua casa di Berra - #Ferrara)

limaotto:

20 Maggio 1970…un millennio fa

limaotto:

20 Maggio 1970…un millennio fa

(via combinazionidipiume)

Rio de Janeiro, 1947

(via paul-emic)

sulphuriclike:

Gianni Berengo-Gardin_Il Tram per il Mare, Naples 1960

Questo tram io lo prendevo tutti i giorni, erano i primi anni 70 ma i ragazzini appesi c’erano ancora.

(via combinazionidipiume)

Si tratta esattamente di quelle stesse acque internazionali nelle quali in inverno le navi di Mare Nostrum hanno salvato migliaia di vite, senza che neppure un barcone si capovolgesse. In inverno questo avveniva anche con il mare in burrasca,ora le imbarcazioni colano a picco con il tempo buono ed il mare piatto come una tavola. La tesi del ministero dell’interno , che le imbarcazioni sarebbero sempre più fragili, non è sostenibile fino a quando non si dimostra. Come rimane tutto da dimostrare che gli scafisti recentemente arrestati abbiano spento deliberatamente i motori prima di chiamare soccorso. Vero è che il maggior percorso che i barconi devono percorrere rende più frequenti rotture dei motori e capovolgimenti anche per la grande quantità di persone che i trafficanti libici concentrano in vista delle partenze. Ma questo avviene anche perché le autorità libiche, in cerca di una legittimazione internazionale, hanno intensificato le attività di contrasto di quella che per loro è soltanto “immigrazione illegale”. Per questo hanno chiesto una barca di soldi all’Unione Europeo, sul modello degli accordi già stipulati da Berlusconi con Gheddafi. Soldi per fermare i “clandestini”.E quando intervengono i libici gli spari e gli speronamenti sono all’ordine del giorno.

Io prendo in considerazione solo le liste/partiti che in tema di immigrazione aderiscono oppure hanno un programma vicino a quanto formulato nella:

Carta di Lampedusa”.

non è tanto il fatto che nessuno venga perseguitato, torturato o muoia in mare, il loro interesse, ma che “per favore”, lo faccia lontano dalle nostre coste

A fronte di 435mila domande d’asilo presentate nel 2013,
la Germania ne ha raccolte 127mila, pari al 29% del totale,
seguita dalla Francia, con 65mila (15%),
dalla Svezia con 54mila (13%)
e dal Regno Unito con 30mila (7%),
a cui segue l’Italia con 28mila, domande, solo il 6% del totale.

Oggi il sindaco di Lampedusa, appreso della nuova tragedia in mare, dice che «il governo Renzi deve pretendere dall’Europa soluzioni condivise, urgenti, e soprattutto diverse dalla sola sorveglianza a mare. Altrimenti le stragi in mare non si fermeranno mai». «Ho sempre pensato che la soluzione Mare nostrum non fosse la soluzione a regime», aggiunge Nicolini, che sta seguendo da Lampedusa il salvataggio in mare dei profughi, e che lancia, ancora una volta, la proposta dei “canali umanitari controllati”.

Basta navi militari, basta il pianto greco sull’Europa che non collabora. Basta ipocrisia mondiale con tanto di hashtag.

Si apra un corridoio umanitario.

Ma tra qualche mese, quando scoppierà lo scandalo degli appalti per la Torino-Lione, i giornalisti cadranno dal pero come per l’EXPO?